• Social Network
    Facebook CAULLinkedin CAULInstagram CAULYoutube CAUL
  • Centri di lavoro attrezzati CAUL
  • Coppie di serraggio

  • Pericoli
  • Posizionamento assiale coltelli
  • CAUL Smart Code
  • Il vostro utensile CAUL

    Un corretto utilizzo dell’utensile vi garantirà un lavoro di altissima fattura per molti anni ecco alcuni consigli e suggerimenti per il corretto utilizzo:

    1) A seconda del tipo di legno lavorato, consigliamo periodicamente di pulire i residui di legno
    depositati sul corpo e sul filo tagliente
    , per sfruttare al massimo la potenzialità di taglio.

    2) Negli utensili per CNC raccomandiamo di dare la massima priorità alla pulizia del cono utensile
    e nella sede nel centro di lavoro
    , anche i più piccoli residui di sporco possono compromettere la
    massima qualità di taglio e rotazione dei rotori macchina. I nostri utensili vengono bilanciati "tutti"
    almeno a G2.5 uno dei gradi di equilibratura più precisi.

    3) In caso di forti urti dell'utensile raccomandiamo il controllo presso il produttore.
    (parti danneggiate possono essere molto pericolose)

    4) Nei taglienti di spessore 2mm raccomandiamo di non eseguire affilature sul petto più di 0.4mm
    per non compromette la stabilità del Metallo duro.

    Se avete qualsiasi tipo di domanda sul vostro utensile CAUL non esitate a contattarci, siamo a vostra disposizione;
    la sicurezza innanzitutto!
    Ecco i nostri contatti.

    Oppure vi rimandiamo alla sezione download dove trovate il "fascicolo di manutenzione" con tutte le informazione dettagliate sull'uso e manutenzione dei nostri utensili: CLICCA QUI

    Qui di seguito, come strumento di supporto trovate dei video informativi riportanti tutte le principali procedure per un corretto utilizzo del vostro nuovo utensile.
    Vi auguriamo un buon lavoro con i nostri utensili!!

  • Utensili con coltellini standard

    Momento di forza M8 = 9 Nm
    Momento di forza M6 = 6 Nm

  • Utensili con coltellini sagomati

    Momento di forza M10 = 13 Nm
    Momento di forza M8 = 11 Nm

  • Utensili standard incastri stretti - Laterale

    Momento di forza M5 = 7 Nm

  • Utensili standard incastri stretti - Frontale

    Momento di forza M5 = 3 Nm

  • Rasanti incisori, raggiati e diritti

    Momento di forza M5 = 4 Nm

  • Rasanti raggiatori

    Momento di forza M6 = 6 Nm

  • Settore per incastri

    Momento di forza M6 = 6 Nm

  • Settore dentato

    Momento di forza M6 = 8 Nm

  • Spigolatori

    Momento di forza M6 = 8 Nm

  • Teste a piallare

    Momento di forza M10 = 20 Nm - Lega
    Momento di forza M12 = 25 Nm - Lega
    Momento di forza M10 = 35 Nm - Acciaio
    Momento di forza M12 = 40 Nm - Acciaio

  • Teste a piallare con ogive

    Momento di forza M10 = 13 Nm
    Momento di forza M8 = 11 Nm

  • Pialla tipo Centrolock

    Momento di forza M8 = 8 Nm
    Momento di forza M6 = 6 Nm

  • Teste a coltelli zigrinati

    Momento di forza M10 = 25 Nm
    Momento di forza M8 = 20 Nm

  • Teste a coltelli in acciaio

    Momento di forza M10 = 25 Nm
    Momento di forza M8 = 20 Nm

  • Ghiere per incastri sottili

    Momento di forza M4 = 1,5 Nm

  • Fissaggio frontale

    Momento di forza M10 = 12 Nm
    Momento di forza M8 = 9 Nm
    Momento di forza M6 = 6 Nm

  • Fissaggio posteriore

    Momento di forza M6 = 12 Nm

  • Mozzi con viti

    Momento di forza M6 = 10 Nm
    Momento di forza M5 = 8 Nm

  • Fissaggio frontale su punte

    Momento di forza M5 = 2,5 Nm
    Momento di forza M4 = 2,5 Nm
    Momento di forza M3,5 = 2,5 Nm

  • Fissaggio dorsale su punte

    Momento di forza M5 = 3,5 Nm
    Momento di forza M4 = 3,5 Nm
    Momento di forza M3,5 = 3,5 Nm

  • Fissaggio lama su truciolatore

    Momento di forza M6 = 5 Nm
    Momento di forza M5 = 4 Nm

  • Posizionamento assiale coltelli